Convegno "Il cuore dell'atleta"

Messina

Venerdì 03 Settembre 2021

La Prof.ssa Alessandra Rampazzo e il Presidente dell'associazione, sono intervenuti  alla "1° Edizione del Festival dello Sport Solidale" che si è svolto nel Salone delle Bandiere di Palazzo Zanca a Messina e che si è incentrato su diversi argomenti: il cuore dell'atleta, lo screening, la prevenzione, i disturbi e le terapie. Un appuntamento senza dubbio importante anche per dare visbilità al progetto Beat the Beat e per presentare i risultati della ricerca sin qui raggiunti dal team della Prof.ssa Rampazzo sulle "Strategie farmacologiche per inibire la progressione della cardiomiopatia aritmogena".

Il convegno è stato promosso dall'assessorato alle Politiche della Salute del Comune di Messina e dall'assessore ai Servizi Sociali, Avv. Alessandra Calafiore, in collaborazione con l'Ordine degli Avvocati. Sono intervenuti come relatori, dopo il mesaggio di benvenuto della Presidente del Comitato Pari Opportunità dell’Ordine degli Avvocati, Avv. Cettina Miasi,  il Prof.. Antonio Micali, direttore del Centro microscopia elettronica del Policlinico; il dott. Claudio Dispenzieri, dirigente medico di Cardiologia del Piemonte; il Prof. Francesco Patanè, direttore dipartimento Cardiotoracovascolare del Papardo; il dott. Roberto Caruso, responsabile riabilitazione cardiologica GIOMI; l'Avv. Massimo Rolla, coordinatore del Centro Studi giuridici e politici FISH onlus e il dott. Nino Scimone, presidente Us Acli. Ha chiuso i lavori la Presidente del Comitato Pari opportunità dell’Ordine degli Avvocati di Milano, Avv. Tatiana Biagioni.

Il convegno è stato preceduto nella mattinata da una manifestazione organizzata a Villa Dante, dove decine di ragazzi hanno partecipato a giochi d'acqua nella piscina della villa e si sono sottoposti a screening elettrocardiografico gratuito, grazie all'adesione delle strutture ospedaliere del territorio. 

L'evento è stato seguito dal giornale MessinaToday che ha pubblicato un articolo con la cronaca della giornata e un video con l'intervista alla Prof.ssa Rampazzo.