Le notizie su di noi

Conferenza stampa - I risultati dello screening cardiologico nelle scuole del Comune di Santa Marinella

Santa Marinella (RM), 21 maggio 2013

Si è svolta oggi la conferenza stampa per la presentazione dei risultati del progetto di screening cardiologico che ha coinvolto alcune scuole elementari e dell'infanzia del Comune di Santa Marinella.

Secondo i dati illustrati dal Dott. Fabrizio Drago, Responsabile Unità Operativa Complessa di Aritmologia Pediatrica del Bambino Gesù, sono state riscontrate anomalie nel 5,73% di bambini sottoposti a indagine elettrocardiografica. Il 4,3% affetto da alterazioni minori; l’1,43% da anomalie maggiori. Tutti i piccoli con alterazioni importanti non sapevano di avere problemi cardiaci. 

I bambini sottoposti al controllo sono stati 695, tra i 3 e i 10 anni, il 90% dei quali  non  si era mai sottoposto ad esami elettrocardiografici. Su 30 bambini sono stati rilevati piccoli problemi come i disturbi minori della conduzione cardiaca o l’extrasistolìa, mentre 10 bambini sono risultati affetti da anomalie più importanti come la preeccitazione  ventricolare,  l’intervallo QT lungo, il  Pattern  di Brugada; categoria di  anomalie, quest’ultima, che in una ridottissima percentuale può condurre alla morte improvvisa.

Il progetto è stato condotto per quattro settimane nelle scuole comunali Pyrgus, Vignacce e Centro. Lo screening è stato effettuato da un team altamente specializzato - composto da tre aritmologi pediatri, un tecnico di cardiologia e una coordinatrice - messo a disposizione dall’Unità Operativa Complessa di Aritmologia Pediatrica di Palidoro.

 

Nel corso della conferenza stampa, sono intervenuti  il Direttore Sanitario del Bambino Gesù, Dott. Massimiliano Raponi, il Responsabile delle sedi di Palidoro e Santa Marinella, Dott. Alessio Calandrelli, il Sindaco di Santa Marinella,  Roberto Bacheca e Susanna Cingolani, Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo Giosuè Carducci.

 

Nel comunicato stampa, emesso dall'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, è disponibile una sintesi degli interventi dei relatori.

Nel suo intervento, il Presidente de La Stella di Lorenzo ha sottolineato che l'Associazione, pur considerando il conseguimento di questo primo obiettivo un punto di arrivo, a coronamento di un lavoro fatto a fianco dell'Ospedale, è consapevole che molto c'è ancora da fare, in termini di informazione, prevenzione e sensibilizzazione con particolare riferimento alle scuole e alle società sportive dilettantistiche. Ha infine rinnovato alla dirigenza dell'Ospedale la disponibilità e la volontà della Associazione a continuare sulla strada intrapresa, assicurando al Bambino Gesù il supporto e il sostegno de La Stella di Lorenzo nel coinvolgere nell'iniziativa altre realtà oltre quella del Comune di Santa Marinella.

 

A conclusione dei lavori, il Presidente ha donato un defibrillatore semiautomatico al Sindaco di Santa Marinella.

Pag 37 di 42

INCUBATORE DI IDEE

Hai in mente un'idea o una iniziativa e ti piacerebbe vederla realizzata? Puoi proporre la tua idea a La Stella di Lorenzo. Scopri come fare.

COME SOSTENERCI

Vuoi prendere parte attiva e far crescere La Stella di Lorenzo, oppure vuoi solo sostenerla dall'esterno?

Scopri come fare.

PROGETTI IN CORSO

Vai a questa pagina per vede- re su quali progetti stiamo lavorando e chi stiamo aiutan- do.