Le notizie su di noi

P1010600.JPG
P1010600.JPG

P1010601.JPG
P1010601.JPG

P1010640.JPG
P1010640.JPG

P1010600.JPG
P1010600.JPG

1/15

(esattamente 252 su 426, ovvero il 59,15%) non aveva eseguito un controllo ECG precedentemente e che quei bambini che erano già stati sottoposti ad un controllo elettrocardiografico lo avevano fatto ai soli fini dell’idoneità sportive.

 

Sono intervenuti alla presentazione il Presidente del Municipio IX, Andrea Santoro, l'Assessore alle Politiche Educative e Legalità, Domenico Durastante, il Consigliere Regionale Riccardo Agostini, il Dirigente Scolastico dell'Istituto Formato, Maria Franzoni e il nostro Presidente. Tutti i relatori hanno sottolineato l'importanza della campagna di prevenzione, realizzata attraverso lo screening ECG e, considerati anche i costi contenuti dell'indagine - di gran lunga inferiori a quelli necessari  per la cura e l'assistenza di persone che  subiscono danni cerebrali per arresto cardiaco - la necessità di proseguire su questa strada, estendendo ad altre scuole questa campagna. 

L'auspicio espresso dal nostro presidente, che ha trovato comunanza di intenti da parte del Municipio, è quello di intensificare la collaborazione tra La Stella di Lorenzo Onlus e l'amministrazione cittadina, in modo che si possano destinare a questo progetto le risorse necessarie per una piu' estesa copertura della popolazione scolastica.

 

Maggiori approfondimenti sui risultati dell'indagine e sugli interventi dei relatori sono disponibili su Palidoro News, il Web Magazine del Bambino Gesù di Palidoro e Santa Marinella.

COME SOSTENERCI

Vuoi prendere parte attiva e far crescere La Stella di Lorenzo, oppure vuoi solo sostenerla dall'esterno?

Scopri come fare.

GLI EVENTI

Se vuoi essere aggiornato sugli eventi a cui parteciperanno rappresentanti de La Stella di Lorenzo per attività di informazione e di sensibilizza- zione, vai a questa pagina.

INCUBATORE DI IDEE

Hai in mente un'idea o una iniziativa e ti piacerebbe vederla realizzata? Puoi proporre la tua idea a La Stella di Lorenzo. Scopri come fare.

1956968_10202202080677131_8608924725362835071_o.jpg
1956968_10202202080677131_8608924725362835071_o.jpg

10265630_10202202068916837_6934710412049063870_o.jpg
10265630_10202202068916837_6934710412049063870_o.jpg

980537_10202202080197119_8168018315503658340_o.jpg
980537_10202202080197119_8168018315503658340_o.jpg

1956968_10202202080677131_8608924725362835071_o.jpg
1956968_10202202080677131_8608924725362835071_o.jpg

1/12
Presentati i risultati finali dello screening ECG al "Virgilio"

Roma,  10 aprile 2014

Due allieve della scuola suonano il clarinetto, altri le percussioni ed uno il pianoforte, seguiti attentamente dai loro insegnanti. Un pubblico li ascolta. Nell’Aula Magna dell’Istituto Comprensivo Virgilio di Roma sono presenti anche il Dottor Fabrizio Drago, responsabile dell'U.O.C di Aritmologia Pediatrica dell'Ospedale Bambino Gesù; il nostro presidente; la Dirigente Scolastica dell'Istituto, Rosa Isabella Vocaturo  e  il Presidente del Municipio I Roma Centro , Sabrina Alfonsi. 

 

L'applaudita performance musicale degli studenti introduce la presentazione dei risultati dello screening elettrocardiografico, effettuato dal personale medico dell'Ospedale,  grazie al sostegno finanziario de La Stella di Lorenzo ONLUS.

  

Tra il 28 gennaio e il 20 febbraio di quest’anno, infatti, su ben 457 alunni delle scuole elementari e medie dell'Istituto Comprensivo è stato eseguito un elettrocardiogramma, con l’obiettivo di individuare eventuali patologie. Una equipe dell’ospedale, formata da tecnici di cardiologia e aritmologi, si è occupata della salute dei bambini, sottoponendoli ad indagine ECG.

 

Per  il 53% dei bambini si è trattato del primo esame ECG della loro vita. E come il Dottor Drago ha spiegato durante la presentazione dei risultati, l’analisi è stata davvero utile e indicativa di quanto importante sia la prevenzione in una fascia di età che va dai 5 ai 14 anni: su 457 bambini (di cui 318 alle elementari e 139 alle medie), ben 13 (il 2,84%) ha evidenziato anomalie e per i quali è stato eseguito un controllo di 2° livello.  Di questi, in 7 bambini (1,53%) sono state rilevate sospette anomalie minori, mentre in 6 (1,31%) sono state riscontrate sospette anomalie maggiori di cui 2 (0,4%) con potenziale rischio di morte improvvisa.

 

Molti dei genitori presenti hanno espresso la loro riconoscenza nei confronti del personale dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, ma soprattutto nei confronti della nostra Associazione, che ha reso possibile questo screening, mettendo a frutto i fondi raccolti grazie alle varie iniziative di cui è promotrice, con la speranza di poter estendere questo tipo di analisi al maggior numero di scuole possibile.

Pag 31 di 42

PROGETTI IN CORSO

Vai a questa pagina per vede- re su quali progetti stiamo lavorando e chi stiamo aiutan- do.

​IL PROSSIMO PROGETTO

Se anche tu vuoi che nuove proposte diventino dei progetti de La Stella di Lorenzo, puoi dare il tuo contributo. Scopri come fare.

Presentati i risultati dello screening ECG alla "Formato"

Roma,  8 maggio 2014

Nella sala consiliare del Municipio IX di Roma Capitale, il Dott. Fabrizio Drago, responsabile dell'U.O.C di Aritmologia Pediatrica dell'Ospedale Bambino Gesù, ha presentato oggi i risultati finali dello screening elettrocardiografico effettuato presso l'Istituto Comprensivo Padre Romualdo Formato e interamente finanziato da La Stella di Lorenzo Onlus.

 

Fortunatamente questo screening, contrariamente a quanto verificatosi al Virgilio, non ha evidenziato casi di aritmie particolarmente pericolose, ma solo anomalie minori:  sono stati eseguiti più di 400 ECG e, tra questi, 8 tracciati sono risultati anomali (1,88%). Dai dati raccolti risulta che  più della metà dei  bambini